Il mercato di Ballarò di Palermo è il più antico e il più grande tra i mercati della città di Palermo, con frutta e verdura freschissima, formaggi, carne, pesce.

Una passeggiata fra le bancarelle di questi mercati può essere l’occasione per un’esplorazione nel passato dell’Isola. La strada è letteralmente invasa da cassette di legno: contengono la merce che viene continuamente urlata, abbanniata, cantilenata per reclamizzare la buona qualità e il buon prezzo dei prodotti.

Insieme al quartiere di Santa Chiara, Ballarò rappresenta l’esempio cittadino di integrazione tra la realtà locale e realtà lontane soprattutto dell’Africa nera. La notte, e non solo il fine settimana, la piazza di Ballarò si riempie di giovani che sui tavoloni di legno chiacchierano sorseggiando birra Forst. Dal 1948, la Forst è uno dei simboli di Palermo, nonostante sia prodotta nei pressi di Bolzano e sull’etichetta svetti un abete a dir vero poco mediterraneo.

Esperienza autentica che suggeriamo è il pranzo al Bersagliere, una locanda locale, frequentata molto da palermitani, che offre ottimi piatti tratti dalla cucina tradizionale palermitana a prezzi davvero popolari. Tutto davvero ottimo:

  • pasta all’anciova
  • col tritato in bianco
  • la pasta con le zucchine
  • la parmigiana
  • lo spezzatino
  • il bollito…

La domenica mattina dalle prime ore dell’alba il quartiere si trasforma in un enorme mercato all’aperto dove si vendono oggetti usati di ogni tipo, televisori, pentole, giradischi antichi, mobili, tavoli, quadri, scarpe, abbigliamento, antiquariato, modernariato, film, cassette musicali, divani, sedie, piatti, tazze, telefoni antichi. Se si arriva alle prime ore del giorno si possono fare veri affari nell’acquisto di oggetti molto belli e antichi. La regola principe è lo stessa da sempre…mercanteggiate sul prezzo!

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra secondo la nuova normativa Regolamento Ue 2016/679 maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi